Vantaggi e svantaggi di vivere in centro o in periferia a Milano | Giancarlo Grandi

 

Andare a vivere a Milano sembra essere tutt’oggi una valida opzione, sia per coloro che sono alla ricerca di un lavoro, sia per coloro che sono alla ricerca di un valido percorso formativo. Nonostante la crisi economica, che si fa sentire anche in questa città, Milano continua ad essere ricca di opportunità e con uno stile di vita a sé rispetto al resto della Penisola, un modo di vivere, se vogliamo, più internazionale e cosmopolita.

Si sceglie di andare a vivere a Milano, non ci si capita per caso. Se vivere a Milano è imposto, allora si passerà la maggior parte del tempo a pensare alle colline verdi e al silenzio della campagna. Se, invece, la si sceglie, lei sceglie te e sarà amore a prima vista. Dal lavoro alla scuola, dai mezzi di trasporto ai servizi, i fattori che le famiglie devono considerare quando scelgono casa sono molteplici. Vediamo nello specifico perché le famiglie scelgono di vivere a Milano o perché preferiscono la periferia.

perche scegliere Milano

Vantaggi di vivere in centro a Milano. 5 buoni motivi

Innanzitutto vivere Milano significa correre. Correre la mattina per prendere i mezzi, correre in città perché c’è sempre qualcuno dietro di noi che ha più fretta, correre al supermercato perché il tempo a disposizione è sempre poco. Tuttavia innumerevoli sono gli aspetti positivi che offre questa città. Di seguito 5 buoni motivi:

  1. Opportunità: Milano è una città ricca di opportunità dato il grande fiume di persone che ogni giorno l’attraversa e date anche le più disparate attività che la scelgono temporaneamente o in maniera permanente.
  2. Multiculturalità: Milano è un punto di riferimento per persone provenienti da tutta Italia, Europa e dal mondo intero. Trasferirsi in questa città implica anche entrare in contatto con molte altre culture.
  3. Città attiva: Milano è una città sempre in movimento e che non dorme mai. C’è sempre qualcuno in giro, c’è sempre qualcosa da fare, ci sono locali sempre aperti, supermercati che chiudono la sera tardi ed alcuni aperti 24 ore al giorno.
  4. Trasporto pubblico ben organizzato distingue Milano da molte altre città italiane e vi darà la possibilità di vivere a Milano senza macchina potendovi comunque muovere senza problemi e praticamente a tutte le ore.
  5. Vita sociale attiva: è vero che Milano è una città frenetica ma è anche vero che i milanesi amano divertirsi dopo il lavoro: happy hours, locali, ristoranti ed eventi si estendono lungo il territorio riempiendo le strade di persone di tutte l’età che socializzano e si svagano nel tempo libero.

4 svantaggi di vivere in centro a Milano.

  1. Costo della vita: Milano è una delle città più care della Penisola italiana. Andarci a vivere richiede un buon ragionamento finanziario: è vero che da una parte c’è più possibilità di trovare un impiego rispetto ad altre città ma è anche vero che i costi sono elevati e che questo potrebbe consumare velocemente il vostro budget di partenza se non trovate quanto prima un primo impiego che vi permetta di mantenervi.
  2. Clima: fredda in inverno e molto calda in estate, solitamente Milano non viene scelta per il suo clima ma è un fattore a cui vi abituerete.
  3. Traffico: come tutte le grandi città il traffico non manca a Milano. Evitate il più possibile l’uso della macchina anche perché la città offre una buona alternativa quanto a mezzi pubblici.
  4. Criminalità: è un po’ il tallone d’Achille di tutte le grandi metropoli e la cronaca di Milano ci racconta anche di un suo lato oscuro a cui sembra che l’attuale Sindaco e le Istituzioni competenti stanno lavorando dato che nel 2018 il tasso di criminalità è in calo.

Cosa spinge ad allontanarsi dalla citta

Perché scegliere la periferia

Chi sceglie di vivere fuori città punta principalmente alla qualità della vita, nonostante debba affrontare il traffico o il tempo speso sui mezzi per spostarsi per raggiungere la città. Abitare fuori Milano non significa solo più tranquillità, ma anche più spazi verdi, sia pubblici che privati, dove i bambini possono giocare; gli immobili situati fuori Milano hanno infatti prezzi più bassi rispetto a ciò che si trova in città, permettendo quindi alle famiglie di optare anche per case con giardino o complessi residenziali con giardini comuni. Anche lo spazio interno delle case è una componente importante nella scelta, dato che risulta più facile trovare immobili con più camere da letto a prezzi vantaggiosi fuori Milano piuttosto che nel centro città.

Cosa spinge ad allontanarsi dalla città?

Uno degli aspetti che maggiormente condiziona la scelta di vivere fuori città è quello di godere di un ambiente sano, in una dimensione più umana. La città ha i suoi ritmi, le sue velocità, che spesso comprimono gli spazi personali, fino a ridurre il tempo per sé stessi a una frazione che logora e che sfilaccia i rapporti umani.

A Milano, come in altre città italiane, questa tendenza è già stata registrata. Le persone hanno iniziano a lasciare la città per l’hinterland a partire dagli anni ’80, a causa della crescita economica del mercato immobiliare. Abbiamo conosciuto un rincaro delle case, che ha reso necessaria un’alternativa. Le case in centro a Milano, che pure geograficamente non è così estesa, costano tanto e pertanto i cittadini, scegliendo la soluzione più economica, hanno preferito la periferia. Tuttavia anche questa si è allargata a macchia d’olio, tanto che il concetto di città metropolitana non è più riservato a una mera accezione linguistica, ma corrisponde con i confini dell’amministrazione cittadina, oggi più larga e quindi più tentacolare.

L’esigenza di trovare oasi di pace è così avvertita, che nascono progetti immobiliari completi, connessi con il tessuto urbano, ma distanti, che puntano proprio sulle qualità del vivere fuori, rimanendo collegati.

Se vuoi avere maggiori informazioni, hai bisogno di una consulenza gratuita


Chi Sono

Sono Giancarlo Grandi, agente immobiliare di Milano con più di 30 anni di esperienza. Offro i miei consigli a chi vuole affrontare una compravendita immobiliare nella maniera più serena possibile, per evitare sorprese e per raggiungere al meglio il proprio obiettivo.

Seguimi su Fb

Ultimi articoli

Guida sui nuovi quartieri di Milano, le zone che stanno avendo uno sviluppo importante nel tessuto immobiliare ed economico cittadino | Giancarlo Grandi

 

Molti dicono che Milano non regga il confronto con le grandi città d’arte del Belpaese, ma di certo la città lombarda ha un grande pregio: la bellezza di Milano è distribuita sul territorio, nei suoi quartieri, nelle forme più svariate, ma è una bellezza nascosta, timida, che richiede tempo per essere scoperta.

Leggi tutto...

Conviene acquistare casa su carta? | Giancarlo Grandi

 

Conviene comprare una casa nuova o da ristrutturare? La scelta dipende in primo luogo dalla zona in cui si vuole andare ad abitare. Nelle periferie delle grandi città e di quelle in espansione, per rispondere alla richiesta abitativa, stanno sorgendo vere e proprie città satelliti, con spazi verdi, centri commerciali, servizi e possibilità di parcheggiare l'auto: una serie di aspetti positivi fondamentali per alcuni acquirenti.

Leggi tutto...

Hai uno o più animali e devi comprare casa? Considerazioni prima dell’acquisto. | Giancarlo Grandi

 

Nessuna casa può essere definita tale senza un animale.
Sono oltre 60 milioni gli animali domestici – tra cani, gatti, piccoli roditori, pesci, uccelli e tartarughe – che vivono nelle nostre case. Secondo la fotografia scattata dal Rapporto Italia 2017 di Eurispes, il 33 per cento ha almeno un animale domestico: il miglior amico resta il cane (62 per cento) seguito dal gatto (40,8 per cento). Quando l’esigenza di cercare una casa si affianca alla necessità di trovare un luogo valido anche per i nostri amici a quattro zampe, le cose possono complicarsi.

Leggi tutto...

Vantaggi e svantaggi di vivere in centro o in periferia a Milano | Giancarlo Grandi

 

Andare a vivere a Milano sembra essere tutt’oggi una valida opzione, sia per coloro che sono alla ricerca di un lavoro, sia per coloro che sono alla ricerca di un valido percorso formativo. Nonostante la crisi economica, che si fa sentire anche in questa città, Milano continua ad essere ricca di opportunità e con uno stile di vita a sé rispetto al resto della Penisola, un modo di vivere, se vogliamo, più internazionale e cosmopolita.

Leggi tutto...

Guida aggiornata su tutti i bonus fiscali del 2018 del settore immobiliare | Giancarlo Grandi

Bonus immobili: le agevolazioni 2018 sono più convenienti

Chi sta pensando di sistemare casa e godere di tutti i vantaggi dei bonus stabiliti dalla legge ha ancora qualche mese di tempo. Infatti alcuni sconti fiscali sono stati prorogati fino al 31 dicembre2018. Scopriamo insieme tutte le novità per il 2018 nel settore immobiliare e in particolare dei cosiddetti “bonus”, ovvero dei vantaggi fiscali in termini di detrazioni, già esistenti e prorogati, oppure introdotti ex-novo dal Governo.

Leggi tutto...